Home / Cus Sport / CUS Unime scatenato sul mercato. Cinque rinforzi per tentare la scalata alla A2

CUS Unime scatenato sul mercato. Cinque rinforzi per tentare la scalata alla A2

CUS Unime – hockey

Ben 5 innesti di valore per il CUS UniMe che, a questo punto, si candida per un ruolo da protagonista nel prossimo campionato Serie B di hockey prato. Spignolo: “Non nascondiamo le nostre ambizioni. Abbiamo le carte in regola per tentare il salto di categoria”.

Sessione estiva di mercato sorprendente per il CUS UniMe che, nel giro di poche settimane, ha messo a segno una serie di rinforzi di assoluto valore. Un mix tra giovanissimi e veterani che, aggiungendosi ad un’ossatura di squadra già ben consolidata nel corso delle ultime stagioni, potrà permettere al Tecnico gialloblù Giacomo Spignolo di affrontare il prossimo campionato di Serie B con delle ambizioni importanti.

Primo innesto, in ordine cronologico, è stato Andrea Blandini. Forte attaccante etneo che ha già vestito i colori del team universitario nel finale della scorsa stagione. Oltre alle tantissime reti realizzate in carriera Blandini potrà mettere a disposizione dei messinesi la ua comprovata esperienza, avendo calcato per molti anni i campi di Serie A1 e Serie A2 nelle file del CUS Catania e dell’HCU Catania.

Difensore classe ’96 è Antonio Italia, secondo rinforzo di livello per il CUS UniMe, proveniente dalla HC Ragusa e, anche lui, con tanti anni di esperienza alle spalle.

Il terzo squillo porta il nome di Giorgio Cominiti, forte attaccante ibleo con all’attivo oltre 20 reti nelle ultime 3 stagioni giocate in A2 (1 con l’HCU Catania, le ultime 2 con l’HC Ragusa).

Arriva dall’Inghilterra il quarto rinforzo per il club messinesi. Si tratta di Lorenzo Giunta, un’innesto di assoluto spessore: forte difensore centrale di Modica dalla grandissima esperienza maturata anche a livello internazionale, avendo giocato nelle ultime stagione nella seconda lega inglese con il Southgate Hockey Club.

Infine l’ultimo ingaggio porta il nome di Giovanni Tumino. Difensore, classe 2000, uno dei migliori giovani attualmente in circolazione in Sicilia, che avrà modo di apportare il proprio contributo in termini di freschezza e di energia alla squadra cussina.

Non può che essere soddisfatto, chiaramente, il Responsabile Tecnico del CUS UniMe Giacomo Spignolo: “Abbiamo messo a segno una serie di colpi di assoluto valore. Tutto il nostro staff sta lavorando al meglio per costruire una squadra che possa ambire a traguardi importanti e gli arrivi di queste ultime settimane dimostrano che ci stiamo muovendo molto bene. Un perfetto mix di giovani e giocatori esperti, che si integrano ad un gruppo di atleti già ben consolidato. Siamo sicuri che potremo recitare un ruolo da assoluta protagonista. Chiaramente, come sempre, sarà il campo a parlare ma noi siamo consapevoli di avere tutte le carte in regola per fare molto bene”.

di Leo Berti

Leggi Anche...

Altro innesto di “peso” per il CUS UniMe. Ingaggiato Ludovico Sacco

CUS Unime – Pallanuoto Bomber di razza e tanti centimetri in arrivo per i gialloblu. …

Condivisioni