Home / Recensioni / Libri

Libri

gennaio, 2018

  • 11 gennaio

    Meglio soffrire che mettere in un ripostiglio il cuore, Susanna Cascini.

    Quando una storia finisce è inevitabile sentirsi un varco dentro, i ricordi scavano nel presente e nel passato alla ricerca di una colpa, di un segnale, ci sforziamo di mettere tutto in una scatola immaginaria e di posarla via, la verità è che ci sentiremo meglio soltanto soffrendo. È proprio …

  • 4 gennaio

    Seta di Alessandro Baricco

    È nelle storie apparentemente più semplici e lineari che si nascondono i messaggi più significativi, quelli che non hanno bisogno di migliaia di pagine per essere raccontati o di infiniti guazzabugli di parole per essere spiegati. Sono quelle storie che possono immediatamente proiettarci dentro la loro realtà diventando così perfette …

ottobre, 2017

  • 29 ottobre

    Terapia di coppia per amanti, certo.

    Due adulti sposati (non tra loro) si ritrovano uniti da una passione incontrollabile che “degenera” in amore, dopo 3 anni di relazione clandestina l’attrazione fisica viene soppiantata da una forte intesa, probabilmente anche a causa dei rispettivi matrimoni ormai giunti al loro termine. “Vivo nel rimpianto del tempo presente, nella …

  • 19 ottobre

    Nessuno come noi: un tuffo nel passato prima di tuffarsi nello studio

    L’estate è finita e con lei gli ultimi attimi di libertà, quindi si torna sui libri a sgobbare … ma non così velocemente. Perché non prendersela ancora un po’ comoda leggendo un libro?  Io, ad esempio, non ho resistito, ho letto “Nessuno come noi” di Luca Bianchini, ambientato nella Torino …

luglio, 2017

  • 7 luglio

    D’amore si muore ma io no.

    “La quantità di caso che ci vuole per esistere è abbastanza incredibile; è una roba che uno è meglio che non ci pensi troppo che se no si rischia di impazzire o quantomeno gli vengono le vertigini e casca per terra.” Ed è proprio con questa frase che inizio a …

giugno, 2017

  • 30 giugno

    La bellezza invisibile della città

    Vi capita mai di girovagare per la libreria alla ricerca di un libro da leggere? E ancora, vi capita mai di non sapere proprio decidere tra due libri? Non vi dirò quel era la seconda scelta ma sicuramente la prima scelta è stata “Le città invisibili” di Italo Calvino. Ciò …

  • 25 giugno

    L’ombra del vento di Carlos Ruiz Zafón

    È sempre bello ritrovare quei libri che da tanto tempo aspettano di essere letti. Magari su uno scaffale in alto della libreria, a prendere polvere tra il vecchio dizionario di latino -ormai logoro e sapientemente ricucito da migliaia di pezzi di scotch- e la vecchia collezione di film in “cassetta” …

  • 2 giugno

    Le notti di un sognatore

    “Era una notte meravigliosa, una notte come forse ce ne possono essere soltanto quando siamo giovani, amabile lettore. Il cielo era così pieno di stelle, così luminoso che, gettandovi uno sguardo, senza volerlo si era costretti a domandare a se stessi: è mai possibile che sotto un cielo simile possa …

maggio, 2017

  • 14 maggio

    Bukowski la cui <> fa rima con libertà.

    Factotum, romanzo che rivelò Bukowski al pubblico italiano, ma soprattutto un romanzo on the road dove Henry Chinaski, alter ego dell’autore, è il protagonista. Un factotum, appunto, un tuttofare che passa indifferentemente da un mestiere all’altro per permettersi da vivere e da bere, attraversa l’America vivendo alla giornata, affidandosi al …

  • 5 maggio

    Adesso di Chiara Gamberale

    “Tanto ormai è successo. E quando? Adesso.” Chiara Gamberale, in Adesso, affronta lo stesso tema che da anni la letteratura cerca di interpretare, scoprire, sviscerare: l’amore.  Ma l’amore non è più quello adolescenziale delle attese sul motorino fuori scuola, i primi messaggi, le prime gite al mare, i primi mesi, …