MariSicilia Cup 2018 – Parlare del mare sul mare è differente

Nel mese di giugno il Comando Marittimo Sicilia, in occasione dell’Open Day della suddetta base, ha invitato gli studenti dell’ Università degli Studi di Messina a collaborare con l’ufficio stampa per raccontare due regate veliche: la quarta edizione della “MARISICILIA Cup” e la dodicesima edizione della “Xifonio Cup”, ma anche varie iniziative collaterali, tutte svoltesi dal 22 al 24 Giugno presso il Comando ad Augusta col fine di promuovere la cultura del mare, cultura strettamente connessa alle nostre radici.

Noi tre componenti di Radio UniVersoMe, Rossana Arcano, Francesco Calò e Vincenzo Francesco Romeo, in veste di reporters ufficiali dell’UniME, abbiamo aderito all’iniziativa con entusiasmo ed il 22 Giugno, alle 9:18 in punto, il treno ha lasciato la stazione di Messina Centrale con destinazione Augusta.

Non sapevamo di preciso cosa ci aspettava, ma nel nostro animo regnava la forza di volontà e la curiosità verso un mondo che avevamo visto solo attraverso piccoli e grandi schermi, o manifestazioni cittadine in grande stile. Tuttavia, una volta arrivati, si è creata fin da subito una sinergia peculiare con l’ufficio stampa del Comando, che ci ha messo subito al nostro agio. L’occasione di poter pernottare nella nuova palazzina alloggi, inaugurata appena 20 giorni prima e destinata al personale in servizio nella sede, e di poter condividere il desco nella splendida mensa del Comando, ci ha fatto immergere nell’atmosfera militare che mai avevamo sperimentato.

Non eravamo gli unici studenti invitati, con noi c’erano anche altri sette studenti dell’Università degli Studi di Palermo, anch’essi coinvolti nell’attività giornalistica a tutto tondo.

Ogni giorno è stato particolarmente intenso e pieno di lavoro da portare a termine, ma la simpatia e la disponibilità dell’ufficio stampa e dei ragazzi di Palermo ci hanno permesso di lavorare al meglio rendendoci incuranti della fatica. Durante l’evento abbiamo potuto conoscere ed intervistare l’Ammiraglio Nicola De Felice, che ringraziamo per la sua accoglienza, il Comandante Valentini della Nave-Scuola Palinuro, veliero secondo solo alla magnifica Nave-Scuola Amerigo Vespucci, il Consigliere Nazionale della FIV – Federazione Italiana Vela – Ignazio Florio Pipitone, e numerosissimi altri ospiti che, con le loro parole, hanno arricchito il nostro bagaglio culturale. Abbiamo partecipato alla conferenza su Lo sviluppo portuale di Augusta per la crescita della Sicilia”, alla quale hanno partecipato l’Ammiraglio stesso, il presidente della Regione Sicilia Nello Musumeci, il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del mare di Sicilia Orientale Andrea Annunziata, e di Confindustria Siracusa Diego Bivona.

Abbiamo potuto osservare da vicino qual è la mole di lavoro che sta dietro ad un articolo, ad una intervista o ad una puntata radio in trasferta. Ci dovevamo arrangiare  improvvisando una location, arraffando tavoli e sedie di fortuna, abbozzando velocemente domande per un’intervista adatta allo spessore delle persone che avrebbero tenuto il microfono, magari anche per la prima volta facendo trasparire  innocente insicurezza.

Le interviste spaziavano su ogni campo: dall’Ufficiale di Marina al volontario della Misericordia di Augusta, dal campione di gare con modellini Aerei all’esperto di Vespe, il tutto lavorando assiduamente per creare un’ottima intesa con l’ospite e poter dare il maggior numero di informazioni utili ai nostri numerosissimi ascoltatori.

Questi splendidi giorni ci hanno dato l’opportunità di apprendere molto, non solo per tutto ciò che riguarda il mondo militare, ma per l’ambiente che ruota intorno ad esso, fatto di esperienze, di emozioni, volontà, passione ed amore per il proprio lavoro, ideali che porteremo con noi giornalmente.

Ovviamente, nei prossimi anni speriamo di ripetere questa bellissima esperienza, cercando di far comprendere ai nostri colleghi che non tutto si impara tra le pagine dei manuali, ma a volte è bene alzare lo sguardo e cogliere la bellezza che, esperienze come questa, ci possono donare.

Doverosi e numerosi sono i nostri ringraziamenti: all’Ammiraglio Nicola De Felice, a tutti gli addetti dell’Ufficio stampa del Comando Marittimo Sicilia, in particolar modo a Domenico, Filippo, al comandante Naimo e al Capo Ufficio Alberto Gusmano, agli studenti di Palermo, all’Università degli Studi di Messina, e ai nostri assidui ascoltatori che in questi giorni ci hanno tempestato di commenti e di messaggi.

Rossana Arcano

Francesco Calò

                              Vincenzo Francesco Romeo

Per riascoltare i podcast delle nostre puntate radiofoniche in diretta dal Comando Marittimo Sicilia di Augusta, clicca i link qui sotto:

Puntata 1

Puntata 2

Puntata 3

Puntata 4

Puntata 5

Leggi Anche...

Israele verso un nuovo governo, fine dell’era Netanyahu

Benjamin Netanyahu è sempre più vicino a lasciare il potere. “Bibi” (questo il soprannome con …