Home / Attualità / Morto suicida Davide Scarinci, ex giornalista de Il Caffè

Morto suicida Davide Scarinci, ex giornalista de Il Caffè

 

Il 31enne Davide Scarinci, ex giornalista de ‘Il Caffè‘, è stato ritrovato morto nelle acque del porto di Santa Marina di Salina, isole Eolie (ME), la notte del 3 Giugno.

Si tratta di suicidio.

Il corpo senza vita, con indosso ancora gli abiti da lavoro, è stato rinvenuto all’interno dell’auto del giovane, colata a picco nel mare.

Davide era originario di Marino; per lungo tempo aveva svolto l’attività di cronista tra le pagine del giornale romano Il Caffè. Aveva poi abbandonato la professione e deciso di dedicarsi all’attività di barman in un locale nel centro di Roma. Dopo qualche anno, il trasferimento in Sicilia.

Nel suo operato giornalistico Davide si era fatto notare per una serie di inchieste, su temi scottanti, svolte ai Castelli. 

L’onestà, la voglia di raccontare il vero e la passione per il giornalismo, erano le caratteristiche che contraddistinguevano il giovane cronista, ma al tempo stesso sono state fatali per lui e la sua carriera.

Indagato, accusato e giunto a processo dopo aver raccontato la verità su un politico plurinquisito, Davide aveva deciso di abbandonare la carriera da giornalista, consapevole dell’impossibilità di svolgere questo lavoro onestamente. In seguito alla faccenda, che lo aveva profondamente segnato, c’era stato un primo tentativo di suicidio.

Che l’insano gesto compiuto adesso, sia in qualche modo collegato al passato nessuno può dirlo con certezza, ciò che invece è certo è la perdita di un’importante giovane penna del giornalismo italiano.

Benedetta Sisinni

 

 

 

 

di Benedetta Sisinni

Leggi Anche...

WWF, allarme plastica: ne ingeriamo 5 grammi a settimana

Una nuova scioccante analisi sulla plastica rivela che ogni settimana l’uomo ne mangia circa 5 grammi, l’equivalente in …