Home / Attualità / Messina: blitz all’ex Gil

Messina: blitz all’ex Gil

Nella giornata di ieri sono state fatte delle indagini da parte del sindaco di Messina Cateno De Luca che ha fatto visita al plesso dell’ex Gil sito in via A. Salandra.

Lo scopo della visita del sindaco era quello di capire le reali motivazioni sottostanti al degrado a cui è esposto il centro sportivo nonostante recentemente gli interni e anche la parte esterna del campo siano stati messi a nuovo.

Il nostro sindaco è solito fare i cosiddetti Blitz in luoghi dove ritiene che non vi sia abbastanza cura da parte dei lavoratori preposti; tali blitz anno quindi lo scopo di “smascherare” eventuali mancanze e dunque provvedere spostando il personale incapace in altri luoghi o licenziandolo come avvenuto ieri in seguito alla scena a cui De Luca ha assistito.

Appena arrivato la mancanza di personale al Front office l’ha messo in allarme ed è entrando nella stanza del portiere ha sentito dei rumori provenienti da dietro un armadio, quelli di una televisione. Ha quindi visto il custode rilassato davanti alla TV.

Quasi immediato il video di denuncia su Facebook da parte del sindaco che annuncia severi provvedimenti disciplinari.

Dalle prime ore di questa mattina il dipendente comunale si era posto sul tetto dell’ex Gil minacciando di buttarsi.

Quasi subito è intervenuto il personale del comune che ha provveduto a garantire al ragazzo un incontro con il sindaco per chiarire la situazione.

Si aspettano ulteriori aggiornamenti.

Paola Puleio

di Benedetta Sisinni

Leggi Anche...

La Real Italian Wrestling a fianco di Paolo Chillé, ma ha bisogno del vostro aiuto

Il RIW Grand champion G King assieme a tutta la Real Italian Wrestling, capitanata dalla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *