Riqualificazione della Galleria Vittorio Emanuele

 

 

Gazzettadelsud.it

 

Al via il piano della giunta De Luca per rimettere in sesto la Galleria Vittorio Emanuele di Messina.

L’obiettivo principale è di effettuare una pulizia straodinaria per posizionare l’albero di Natale e le varie luminarie.

Successivamente si procederà con il sequestro e la rimozione di tutti gli arredi abbandonati nella  struttura.

Il sindaco di Messina ha fatto il punto della situazione sia per quanto concerne l’occupazione del suolo pubblico, sia per le condizioni della struttura. Riguardo al primo punto si è venuta a conoscenza che nessuno dei titolari della varie attività presenti nella Galleria Vittorio Emanuele è in possesso dell’autorizzazione per occupare il suolo.

La Galleria, essendo composta da quattro palazzi, costituisce un condominio che secondo Regolamento approvato alla data di costruzione, prevede la nomina di cinque amministratori che sia in grado di gestire gli spazi comuni.

Riguardo invece le parti estetiche della Galleria, l’intenzione è stabilire delle linee guida per uniformare lo stile degli elementi degli arredi posizionati al suo interno.

 

Piero Cento

 

 

di Attualita

Leggi Anche...

Adesso è ufficiale: il 14 settembre si torna tra i banchi di scuola

  Uno dei settori che ha maggiormente risentito del lockdown a seguito della pandemia da …