UNIME: TIROCINI, LE MODALITÀ A DISTANZA

Sarà siglato nei prossimi giorni , dal Rettore, prof. Salvatore Cuzzocrea, ​ un decreto con cui saranno predisposte tutte le azioni amministrative e le procedure informatiche relative allo svolgimento dei tirocini. Come già accaduto, per le​ sedute si​ laurea, gli esami e le lezioni , anche in questo caso, ​ gli studenti potranno proseguire senza interruzioni la loro carriera a distanza.

TIROCINI EXTRACURRICULARI

Sono sospese tutte le​ attività di tirocinio extracurriculare.​ Per i tirocinanti che abbiano raggiunto almeno il 60% delle ore previste, l’esperienza svolta è considerata​ valida per l’acquisizione dei crediti previsti dal proprio corso di laurea. Nel caso in cui non sia stato possibile​ il raggiungimento del 60% delle ore previste, le ore di tirocinio potranno essere completate concordando con​ il tutor universitario e con quello aziendale prove/attività sostitutive​ a distanza.


TIROCINI CURRICULARI E TIROCINI ALL’ESTERO

​ I tirocini curriculari e all’estero, in corso o in fase di attivazione, possono svolgersi esclusivamente in modalità a distanza. Per le nuove attivazioni, il soggetto ospitante dovrà inviare la richiesta di autorizzazione a svolgere il tirocinio in modalità a distanza, unitamente al progetto formativo. Per i tirocini che saranno attivati o proseguiranno in modalità a distanza, l’ente ospitante dovrà garantire la supervisione costante delle attività da parte del tutor.​

TIROCINI CORSI PROFESSIONI MEDICO-SANITARIE
Al fine di garantire il pieno rispetto delle disposizioni in tema di sicurezza sanitaria e impedire l’assembramento nei reparti e nelle strutture sanitarie, gli studenti dei Corsi di laurea delle professioni sanitarie e mediche potranno​ svolgere l’attività di tirocinio anche a distanza, attraverso attività di tele-medicina o tutorial organizzate dal Corso di laurea e autorizzate dal Coordinatore.​

Tirocini altri CORSI
Gli studenti degli altri Corsi di Laurea​ che, per potersi laureare nella sessione estiva devono acquisire i CFU relativi al tirocinio curriculare, potranno sostituirlo con altre attività anche di tipo pratico (casi studio, esercitazioni, relazioni, seminari etc.) organizzate dal Corso di Laurea e autorizzate dal Coordinatore.

​ Resta fermo che per tutti​ i tirocinanti che abbiano raggiunto almeno il 60% delle ore previste, l’esperienza svolta è considerata​ valida per l’acquisizione dei crediti previsti dal proprio corso di laurea.

di Martina Galletta

Nata dove c’è sempre il sole in quel di Messina nel lontano (sigh) 1996, sono studentessa magistrale in Metodi e Linguaggi del Giornalismo. Scrivo, racconto e fotografo tutto ciò che mi emoziona. Empatica per natura, ironica per scelta, cerco sempre di trovare il lato positivo in ogni situazione. Da amante dell’ignoto, mi piace spingermi oltre i miei limiti ed è così che è cominciata la mia avventura all'interno del mondo del giornalismo e della comunicazione, diventati oggi il mio lavoro. Nel 2016 approdo ad UniVersoMe, sperimentando diversi ruoli: speaker radio, fotografa, redattrice e, oggi (ancora?!), direttrice della rubrica di attualità.

Leggi Anche...

Test di ammissione Professioni Sanitarie: fuori il bando

È stato pubblicato il bando di ammissione ai corsi di Laurea triennale delle Professioni Sanitarie …