Eventi

UniMe: “Le tutele dell’Ateneo a garanzia degli studenti”

Sabato 12 Ottobre la pagina Facebook dell’Università degli Studi di Messina ha ospitato l’evento intitolato: “Le tutele dell’Ateneo a garanzia degli studenti”.

L’obiettivo del webinar era rendere consapevoli gli studenti di essere tutelati da molti punti di vista all’interno dell’Ateneo, il quale dispone di organi come il Comitato Unico di Garanzia, il Garante degli studenti e il Consiglio degli studenti.

Comitato Unico di Garanzia

Tra i vari ospiti la Prof.ssa Concetta Parrinello, Presidente del CUG (Comitato Unico di Garanzia), ha specificato proprio quali sono le attività e gli obiettivi del Comitato Unico di Garanzia. Ha sottolineato l’importante compito del CUG quale organo che si occupa della tutela non solo degli studenti, ma di tutti coloro che gravitano intorno all’Ateneo, puntando l’attenzione sul valore delle pari opportunità, sul mantenimento di condizioni di lavoro favorevoli e contrastando ogni tipo di discriminazione. Se a livello teorico questi sono gli obiettivi, la Professoressa ha spiegato anche che il CUG svolge un ruolo fondamentale nella formazione e informazione degli studenti. A questo proposito è stata creato una sezione dedicata all’interno del sito internet dell’Università di Messina nel quale sono inserite tutte le iniziative che l’ateneo e il CUG stesso promuovono, e il moduli necessari per eventuali segnalazioni.

Garante degli Studenti, Dottorandi e Specializzandi

A seguire l’Avv. Francesca Starvaggi, nominata Garante degli Studenti, Dottorandi e Specializzandi, ha spiegato, anche da un punto di vista giuridico quale ruolo rappresenta. Riprendendo l’articolo 18 dello Statuto dell’Ateneo, l’Avvocato ha sottolineato che il compito del Garante degli Studenti è quello di vigilare affinché le attività dell’ateneo si svolgano in maniera corretta, intervenendo nel caso di irregolarità per segnalare qualunque tipo di abuso. Il Garante ha inoltre precisato che il suo è un ruolo super partes, indipendente dalla direzione dell’Ateneo. Ha altresì invitato gli studenti a non esitare nel segnalare qualunque tipo di problema per trovare una tutela adeguata ad ogni situazione.

Consiglio degli Studenti

Successivamente la Dott.ssa Barbara Billè, in qualità di Presidente del Consiglio degli Studenti, ha spiegato che, tra gli altri, l’obiettivo di questo importante organo è quello di ritrovare la giusta notorietà per poter operare in modo corretto. Oltre ai compiti specificati dal regolamento accademico, il parere del consiglio può essere chiesto in qualsiasi ambito in relazione alle sue competenze. Inoltre, a termine di ogni anno accademico, viene redatto un documento di valutazione sull’organizzazione generale della didattica e sul complesso dei servizi svolti dagli studenti.

Grazie all’incontro è stato possibile capire l’importanza di questi tre organi tramite la voce di coloro che li rappresentano.

FAQs #helpME

Se avete altri dubbi relativi al Comitato Unico di Garanzia, al Garante degli Studenti e al Consiglio degli Studenti, al loro funzionamento o se non sapete come contattarli, potete consultare la sezione FAQ della rubrica #helpME relativa proprio a questi tre organi. Li trovate alla voce UniMe → Organi di Garanzia.

Federica Cannavò

 

 

Leggi Anche...

UniMe: laboratori di orientamento e formazione

Sono aperte le iscrizioni per i laboratori di orientamento e formazione per studenti; si rinnova, …