Eventi

Pubblicato il bando per tutorato a supporto degli studenti con disabilità/DSA

Dal 21 dicembre 2020, è possibile iscriversi al bando per il servizio di tutorato per attività didattico-integrativa a favore degli studenti con disabilità/DSA.

L’Università di Messina offre agli studenti la possibilità di mettere a disposizione le proprie competenze e capacità acquisite nel corso degli anni a supporto di studenti di pari livello o di livello inferiore, per un numero massimo di 100 incarichi.

I candidati formeranno una “long list” da cui verranno scelti i tutor in base ai loro requisiti e alle esigenze di Ateneo. Ricordiamo, infatti, che saranno selezionati tutor che frequentano Corsi di Laurea uguali o affini a quello dello studente che presenta disabilità/DSA.

In cosa consiste?

Alcune delle attività di tutorato Specialistico e Didattico potranno essere:

  1. attività didattico–integrative: corsi, esercitazioni, seminari e laboratori ad integrazione degli insegnamenti
    curriculari;
  2. attività a sostegno delle scelte didattiche: attività di orientamento per favorire la scelta del corso di studio a
    completamento di quanto sviluppato dal C.O.P., supporto per la definizione del piano di studio e dell’elaborato
    finale, sostegno per lo sviluppo di adeguati approcci allo studio universitario;
  3. disponibilità all’assistenza durante le lezioni, i colloqui con i docenti e gli esami;
  4. supporto alle attività legate all’apprendimento (aiuto nello studio, reperimento di materiali di studio, quali
    appunti, adattamento libri di testo, testi in formato digitale, ricerche bibliografiche).

Ricordiamo che, a seguito dell’emergenza da Covid-19, tutte le attività di tutorato saranno svolte in modalità telematica tramite piattaforma Teams.

Saranno garantite, prima dell’avvio dell’attività di tutoraggio, delle ore di formazione obbligatoria  da parte del CERIP per gli studenti risultati vincitori. Al termine delle stesse sarà rilasciato un attestato di partecipazione e i tutor formati potranno svolgere la loro mansione.

Durata e compenso

  • Il monte ore da raggiungere da ciascun tutor per l’anno accademico ammonta ad un massimo di 200 ore di attività. Ricordiamo inoltre che è possibile il conferimento di massimo due incarichi per tutor durante l’anno accademico (per un totale di 400 ore).
  • Il compenso per il servizio è pari a 10 euro l’ora, che saranno erogati allo studente in un’unica soluzione ed entro i 60 giorni successivi alla cessazione del tutorato.
  • Qualora il tutor effettui meno del 30% delle ore previste dal contratto, non ha diritto ad alcun compenso, a meno che l’interruzione non sia dovuta a comprovati problemi di salute.
  • L’assegno sarà corrisposto in misura proporzionale alle ore di attività effettivamente svolte, nei casi di interruzione o decadimento anticipati.

A chi è rivolto?

Il bando è rivolto a:

  • tutti gli studenti iscritti regolarmente per l’ a.a 2020/2021 ad un Corso di Laurea Specialistica o Magistrale, o agli anni successivi al terzo dei Corsi di Laurea a Ciclo Unico.
  • tutti gli studenti iscritti a Corsi di dottorato presso sedi consociate, la cui sede amministrativa si trova presso un altro Ateneo.

La collaborazione si considera scissa automaticamente in caso di conseguimento del titolo di studio nei tempi successivi alla stipula del contratto.

Come e quando iscriversi

  • Per iscriversi è necessario accedere al proprio portale Esse3 e cliccare sulla sezione “Segreteria” → “150 Ore e Tutorato“. Vi si troverà il bando e la modulistica necessaria alla presentazione della domanda.
  • Ciascuno studente potrà scegliere di presentare una o più candidature sulla base delle Aree di riferimento consultabili qui.
  • Gli studenti iscritti a Corsi di dottorato presso sedi consociate, la cui sede amministrativa si trova presso un altro Ateneo potranno partecipare, a seguito della presentazione di una domanda cartacea che dovrà pervenire nel rispetto delle tempistiche stabilite (qui il modulo). Le modalità di invio e/o consegna della stessa sono specificate all’art. 5 – Presentazione della domanda, termini e modalità del bando di concorso.

Gli incarichi saranno affidati in base alle effettive richieste del singolo studente con disabilità e/o DSA e in relazione alle esigenze specifiche.

Le candidature potranno essere presentate in due momenti diversi:

  1. dal 21 dicembre 2020 fino alle ore 12.00 del 18 gennaio 2021;
  2. dal 10 maggio 2021 fino alle ore 12 dell’8 giugno 2021.

Pubblicazione graduatorie

Dalla chiusura di ogni finestra temporale, a seguito della verifica e della valutazione di ogni singolo candidato, saranno stilate delle graduatorie di merito suddivise per Dipartimento secondo le Aree di riferimento, che saranno pubblicate sul sito http://www.unime.it/it/ateneo/bandi.

Il bando: qui.

 Elena Perrone

Leggi Anche...

UniMe: laboratori di orientamento e formazione

Sono aperte le iscrizioni per i laboratori di orientamento e formazione per studenti; si rinnova, …