Eventi

CARBONARO ABBATTE IL MURO DEL PATERNO’: FC MESSINA VINCE 1-0 CRONACA

Dopo più di un mese e mezzo l’FC Messina torna a giocare tra le mura amiche del Franco Scoglio ospitando l’ostica compagine del Paternò. 

La formazione di casa, reduce da due pareggi consecutivi in trasferta contro Catrovillari e Gelbison, è quasi obbligata a vincere se vuole tenere il ritmo di ACR Messina e Acireale.

I ragazzi orfani di mister Pino Rigoli causa Covid-19, al quale auguriamo una pronta guarigione, saranno guidati in panchina dal secondo allenatore Leo Criaco. I giallorossi si schierano in campo con: in porta Marone; difesa a quattro composta da Fissore e Marchetti D. centralmente, mentre sugli esterni troviamo Ricossa e Casella; centrocampo a tre formato da Giuffrida, Palma e Agnelli; a guidare l’attacco ci sarà Carbonaro affiancato da Bianco e Bevis per scardinare la difesa del Paternò.

Gli ospiti si presentano con un difensivo 4-5-1 formato da Cavalli in porta, difesa con Raia, Guarnera, Mattotti e Raimondi, centrocampo con Scapellato, La Piana, Puglisi e De Marco, unica punta Distefano.

L’ FC Messina scende in campo con la classica divisa giallorossa mentre il Paternò in maglia rossoblu con pantaloncini blu.

CRONACA

Primo Tempo: Partita che inizia subito su buoni ritmi, le due squadre non si risparmiano, ma con il passare dei minuti è l’ FC Messina a prendere più campo. Infatti al 12′ Bevis ci prova dalla sinistra accentrandosi ma la conclusione termina di poco a lato sotto il controllo del portiere. Non si fa attendere la reazione del Paternò con Scapellato che per poco non sorprende Marone con una conclusione insidiosissima che si infrange sulla traversa. L’FC non ci sta e allora Carbonaro prova a sfondare di forza in area di rigore, finisce giù a causa di un contatto dubbio non sanzionato dall’arbitro. L’azione si conclude con un tiro di controbalzo di Giuffrida ma la palla finisce sul fondo. Al 23′ ci prova ancora Bevis, il più pericoloso dei suoi, che con un tiro pericoloso dalla sinistra prova a battere l’estremo difensore del Paternò, ma la palla termina ancora una volta alta. I padroni di casa alzano decisamente la pressione e provano a chiudere nell’area di rigore gli ospiti. Al 29′ bel tiro al volo dai 25 metri di Agnelli indirizzato all’incrocio dei pali ma bella risposta di Cavalli che allunga la palla in calcio d’angolo. Forcing dei giallorossi sul finale della prima frazione di gioco, però non riescono ad essere concretamente pericolosi. Da appuntare una buona organizzazione di gioco da parte del Paternò che rende difficoltose le manovre degli avversari.

Secondo Tempo: Il secondo tempo si sviluppa sulla falsa riga del primo, partita bloccata con l’ FC Messina che prova a trovare il bandolo della matassa ma con poca precisione, dovuta anche ad un Paternò ben schierato in campo. Sono proprio gli ospiti a rendersi pericolosi per primi in questa seconda frazione di gioco con Scapellato che al 17′ ci prova dal limite dell’area ma il tiro è sventato tranquillamente da Marone. L’FC Messina rialza la pressione e ci prova con vari calci piazzati poco insidiosi. La squadra giallorossa ha bisogno di una giocata singola per sbloccare la gara che arriva puntualmente pochi minuti dopo: al 22′ Carbonaro dalla sinistra dell’area di rigore salta un uomo e da posizione defilata con un tiro a giro piazzato all’incrocio dei pali riesce ad insaccare in rete. Magia del numero 7 giallorosso che non poteva trovare occasione migliore per sbloccarsi in campionato viste le difficoltà della squadra. La partita stava prendendo una piega non positiva per la squadra di casa, l’ennesimo pareggio avrebbe allontanato il primo posto ma la magia di Carbonaro fa esplodere di gioia l’ambiente giallorosso.Non cambia il fil rouge della partita dopo il gol, il Paternò non riesce a rendersi realmente pericoloso dalle parti di Marone. Allo scadere dei 4 minuti di recupero l’FC Messina torna alla vittoria e si rilancia in classifica a quota 25 punti aspettando il Marina di Ragusa nel prossimo turno infrasettimanale di campionato.

 

TABELLINO 
FC Messina-Paternò Calcio 1-0 (Carbonaro 22′ st)

FC Messina: Marone, Giuffrida(4′ st Arena), Marchetti D., Carbonaro(33′ st Mukiele), Palma(42′ st Marchetti A.), Agnelli, Casella, Fissore, Ricossa, Bianco(37′ st Aita), Bevis. All.Criaco

Paternò Calcio: Cavalli, Guarnera, Mattotti, La Piana, Scapellato, Distefano, Raia, Puglisi, De Marco (10′ st Savasta), Raimondi, Santapaola. All.Catalano

Arbitro: Peletti di Crema
Assistente 1: Laghezza di Mestre
Assistente 2: Tomasi di Schio

Ammoniti: Guarnera(P), Agnelli(M)

Damiano La Fauci, Pietro Inferrera

di Redazione Eventi

Avatar

Leggi Anche...

FC MESSINA ANNIENTA PER 3-0 IL MARINA DI RAGUSA: CRONACA

Il FC Messina torna in campo al Franco Scoglio dopo la vittoria di domenica scorsa …