In Spagna l’eutanasia è diventata legale

L’Assemblea spagnola ha approvato la legge sull’eutanasia. La norma andrà a regolamentare non solo l’eutanasia, descritta come “somministrazione di una sostanza al paziente da parte di personale sanitario competente”, ma anche il suicidio medicalmente assistito. Quest’ultimo definito come “la prescrizione o la dotazione da parte di personale sanitario di una sostanza al paziente, in modo che questo possa somministrarsela in autonomia, per causare la propria morte”.

Il premier spagnolo Pedro Sanchez, fonte: ilpost

Il testo, proposto dal partito del premier spagnolo Pedro Sánchez, il Partito Socialista, ha ricevuto la sua approvazione definitiva in Senato giovedì 18 marzo. Con 202 voti favorevoli, 141 contrari e due astenuti la legge è entrata in vigore nonostante l’opposizione dei partiti conservatori di destra: il Partito Popolare (centrodestra), Vox (estrema destra) e l’Union del Pueblo Navarro (partito di centrodestra della Navarra). Tra le motivazioni mosse dalle forze di opposizione vi è principalmente la considerazione del testo legislativo come una legalizzazione dell’omicidio.

 

Le forme dell’eutanasia

di Redazione Attualità

Rubrica di long form journalism; approfondimento a portata di studente sulle questioni sociali, politiche ed economiche dall’Italia e dal mondo.

Leggi Anche...

Tunisia: il “colpo di Stato” sospende la democrazia. Ecco cosa è successo

La crisi democratica insorge a seguito della mossa del Presidente Kais Saied. La rimozione del …