UniMe: aperte le immatricolazioni per l’a.a. 2021/2022

UniMe dà il via alla campagna immatricolazioni per l’a. a. 2021/2022.

Il nuovo anno accademico introduce una novità per le modalità di iscrizione, in adeguamento ad una normativa nazionale: per immatricolarsi ai corsi sarà necessario accedere con le credenziali SPID, fatta eccezione per i minorenni e per gli studenti stranieri.

Apertura immatricolazioni

Già dal 14 maggio è possibile immatricolarsi per i corsi di laurea triennale e magistrale a numero non programmato (per leggere l’elenco completo clicca qui).

Per i corsi che, invece, prevedono un accesso programmato, sia a base locale che a base nazionale bisognerà fare riferimento ai rispettivi bandi per conoscere le date dei test, di inizio e di scadenza dell’immatricolazione:

  • Corsi ad accesso programmato locale a.a. 2021/2022;
  • Corsi ad accesso programmato nazionale a.a. 2021/2022.

Tasse, No-Tax area e agevolazioni

Il Documento Unico per la Contribuzione Studentesca (DUCS) A.A. 2021/2022 riporta i criteri per la determinazione del Contributo Onnicomprensivo Annuale (COA):

  • La No-Tax area rimane per il tetto di euro 24.000;
  • I diplomati dell’anno scolastico 2020-2021 con 100 e 100 con lode sono esonerati dal COA, anche per gli anni successivi al primo in caso di percorso di studio netto (regolarità di iscrizione e conseguimento di tutti i crediti previsti nel piano di studi, entro il 30 settembre, con una votazione media ponderata di 28/30)
  • Una nuova agevolazione disponibile per gli studenti, i cui genitori sono deceduti a causa del Covid-19: riduzione pari al 50% del contributo onnicomprensivo annuale calcolato con le modalità previste nel prospetto di calcolo del COA

Per ulteriori informazioni e per la tabella dettagliata del monte tasse, leggi il nostro precedente articolo in merito qui.

Offerta formativa UniMe

L’Università degli Studi di Messina dispone di un’ampia offerta formativa che si arricchisce ogni anno. Il venturo anno accademico accoglie infatti due nuovi CdL:

  1. Ingegneria biomedica
  2. Beni archeologici: territorio, insediamenti, cultura materiale”, quest’ultimo presso la sede decentrata di Noto.

I suddetti nuovi corsi si sommano a quelli integrati durante già lo scorso anno accademico:

  • Per il Dipartimento di Ingegneria: la triennale “Ingegneria gestionale” e le magistrali “Ingegneria elettronica per l’industria” e “Scienze e Logistica del trasporto marittimo ed aereo”;
  • Per il Dipartimento di Scienze chimiche, biologiche, farmaceutiche ed ambientali: le triennale “Sostenibilità e Innovazione ambientale” e “Scienze dell’alimentazione e nutrizione umana”;
  • Per il Dipartimento di Scienze cognitive, psicologiche, pedagogiche e degli studi culturali e per quello di Economia: la triennale “Scienze del Turismo, della cultura e dell’impresa”.

Novità anche per i Master

Sono stati rinnovati i corsi di Alta Formazione per l’a.a. 2021-2022 ed in più ne saranno attivati altri 6:

  • Master di II livello in Chirurgia addominale mini-invasiva avanzata;
  • Master di II livello in Consumatore, media digitali e tutele;
  • Master di II livello in Prevenzione, diagnosi, terapia assistenza sul territorio per le patologie tiroidee a bassa-media complessità;
  • Master di I livello in Master universitario per infermieri di famiglia e di comunità;
  • Master di I livello in Trainer delle autonomie individuali (T-DAI) nella disabilità neurologica, psichica e intellettiva dell’età evolutiva con/senza malattia genetica rara;
  • Master di I livello in Food, Quality and International Management.

Corsi in lingua straniera

UniMe offre anche corsi triennali e magistrali integralmente in lingua straniera:

  • CdL in Data Analysis
  • CdL in Political Sciences and International Relations
  • CdLM a ciclo unico in Medicine and Surgery
  • CdLM in Engineering and Computer Science
  • CdLM in International Management
  • CdLM in Physics (Condensed Matter Physics)
  • CdLM in Geophysical Sciences for Seismic Risk
  • CdLM in Cognitive Science and theory of communication (in attesa di approvazione)

Corsi con rilascio del “doppio titolo”

UniMe offre anche sei corsi di laurea magistrale che garantiscono il rilascio di un “titolo doppio”. Suddetti corsi sono strutturati con la collaborazione di un’istituzione straniera, presso la quale si svolgerà parte del percorso formativo, e  consentono di acquisire un doppio titolo di laurea: quello italiano e quello rilasciato all’estero.

I corsi che per conseguire un doppio titolo sono:

  • CdL magistrale in “Engineering e Computer Science”: in collaborazione con Politecnico di Hong Kong.
  • CdL magistrale in Filosofia contemporanea: in collaborazione con l’Institut Catholique di Tolosa.
  • CdL magistrale in Consulenza e gestione d’impresa: in collaborazione con l’AGH University of Science and Technology di Cracovia.
  • CdL magistrale in Lingue moderne: letteratura e traduzione: in collaborazione con l‘Université de Bordeaux-Montaigne.
  • CdL magistrale in Scienze economiche e finanziarie: il corso ha due doppi titoli attivi: con la Cracow University of Economics e con l’Università di Corsica Pasquale Paoli
  • CdL magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza: in collaborazione con la Universidad de Castilla-La Mancha.

L’Università di Messina eroga un contributo a supporto della mobilità degli studenti iscritti ad un corso di studi con rilascio di doppio titolo.

Per ulteriori info sulla campagna immatricolazioni 2021/2022 clicca qui.

Elena Perrone

Leggi Anche...

Piazza dell'arte

Al via la IX edizione della Piazza dell’arte

Dopo il successo delle scorse edizioni, il cortile centrale dell’Università di Messina il prossimo 16 …