Eventi

Un semplice oggetto per passare gli esami

Schermata 2016-05-04 alle 13.12.38E’ giunto, dopo le varie scampagnate di pasquetta, festa della liberazione e dei lavoratori, è arrivato il momento di ritornare sui libri per cercare di superare al meglio gli esami. Ed è quindi arrivato il momento dei mal di schiena, dello stress dovuto alla lettura e dell’eccessivo nervosismo causato dal caffè, red-bull… e caffè mischiato con red-bull.

Ma se vi dicessi che esiste un oggetto che vi aiuterà non solo ad accelerare i ritmi dello studio, ma anche a ridurre tutti i problemi citati sopra? L’oggetto in questione è una semplice scrivania, già proprio così, ovviamente diversa da quelle tradizionali, poiché è una standing-desk, o se vogliamo tradurla in italiano, una scrivania rialzata.

Questa invenzione non poteva che essere principalmente usata dal popolo dei più famosi produttori di scrivanie, ossia gli svedesi (in primis), seguiti dai norvegesi e finlandesi.Come si è accennato precedentemente, questa scrivania permette di studiare in piedi, prevenendo dolori fisici ed eventuali rischi dovuti alla sedentarietà (come l’obesità o il diabete) e diminuendo lo stress e la fatica durante lo studio.

Inoltre, a differenza d
i quelle usuali, questa scrivania è portatile e non molto ingombrante, perciò può essere posizionata secondo le proprie preferenze.

Schermata 2016-05-04 alle 13.18.35Ma quanto costa una standing-desk ? (lo scrivo in inglese perché fa più figo). Beh come tutte le cose bisog
na  dare uno sguardo al rapporto qualità prezzo; infatti quelle migliori possono costare fino a 400 €, mentre quelle più economiche anche 25/30 € (ma ci sarà senza dubbio un motivo no?).C’è da notare però che il cambiamento che si effettua dalla posizione seduta e quella alzata, deve essere graduale, infatti proprio come afferma Josephine Chau, responsabile dello studio riguardo l’utilizzo della standig-desk, effettuato insieme ai ricercatori dell’Università di Sydney : “E’ come iniziare un nuovo programma di esercizi, il corpo si deve abituare, non si va dal correre zero chilometri a 42 chilometri da un giorno all’altro”.

Comunque vorrei farvi notare che già precedentemente personaggi illustri come Winston Churchill, Leonardo Da Vinci e Thomas Jefferson, utilizzavano scrivanie simili alla standing-desk “scandinava”, quindi perché non alzarsi in piedi e provare, male che vada diventi come loro.

Riccardo Figliozzi 

di Redazione UniVersoMe

Avatar

Leggi Anche...

Come si tratta la Covid-19: facciamo il punto

Le ultime buone nuove riguardano non solo l’arrivo imminente del vaccino Johnson&Johnson e l’efficacia del …