Home / Cus Sport / Alla Cittadella scontro al vertice tra Cus Unime e GS Raccomandata Giardini

Alla Cittadella scontro al vertice tra Cus Unime e GS Raccomandata Giardini

CUS Unime – hockey

Domani i cussino, dopo un esordio esaltante, sfidano la squadra di Giardini, altra big del torneo che guida la classifica a punteggio pieno. Scontro diretto che vale il primato in Serie B. Spignolo: “Lo spettacolo è assicurato: noi pronti per la vittoria”.

Solo dopo due giornate dall’inizio del torneo di Serie B il calendario propone uno scontro spettacolare per aggiudicarsi il primato solitario in classifica. Domani, sul sintetico polivalente della cittadella sportiva universitaria, alle ore 15.00 la coppia arbitrale composta da Colletta e Caruso di Palermo darà il via al big match tra i padroni di casa del Cus Unime e la corazzata GS Raccomandata Giardini.

Entrambe le squadra si trovano in testa alla classifica e, dunque, la vittoria significherebbe trovare il primato solitario per uno dei due team. Sarà un match entusiasmante: sia il CUS che la Raccomandata sono state costruire per dominare il girone ed accedere alla conseguente finale playoff per la A2. Non sarà, tra l’altro, l’unica occasione in cui le due formazioni si sfideranno in regular season: dopo la mancata iscrizione a sorpresa dell’HC Ragusa il Comitato Regionale della Federazione ha optato per la formula della doppia andata e del doppio ritorno; di conseguenza saranno ben 8 gli incroci tra Messina e Giardini, con 24 punti complessivi in palio.

La strada è lunga ma sia i padroni di casa che gli ospiti sono determinati a partire con il piede giusto e daranno vita, certamente, ad un match spettacolare. La squadra del presidente Villari sa di avere le carte in regolare per tentare il colpaccio in riva allo Stretto. Dall’altro lato, però, i ragazzi allenati da Mister Spignolo vengono da un esordio esaltante (7-0 contro la PGS Don Bosco) e vogliono confermare quanto di buono fatto vedere alla prima. Là davanti, poi, i gialloblu possono davvero fare male: Blandini finalmente si è sbloccato in fase realizzata, Cominiti si sta avvicinando alla forma migliore e Giuffrida già sabato scorso ha dimostrato il suo grande valore.

Spignolo difficilmente stravolgerà il modulo schierato contro Barcellona: una squadra compatta e solida, partendo dai pali con Marco De Domenico per arrivare sino ad Aldo D’andrea, ormai una certezza in mezzo al campo.

Convinto dei mezzi della proprio squadra Mister Spignolo: “Sarà certamente un incontro spettacolare. Noi abbiamo dimostrato già all’esordio di che pasta siamo fatti e giorno dopo giorno miglioriamo visibilmente. Siamo pronti per la vittoria”.

di Leo Berti

Leggi Anche...

Il Cus Unime vince contro Ragusa e fa 3 su 3

CUS Unime – basket Terza vittoria consecutiva per le universitarie che continuano a guidare la …

Condivisioni