Home / Attualità / La Heineken torna a Messina

La Heineken torna a Messina

Dopo 12 anni la nota azienda produttrice di birra torna in città.

Anche i più giovani molto probabilmente ricorderanno a grandi linee la storia del birrificio posto vicino Bonino, in via la Farina, lasciato al degrado negli ultimi anni. Seppure i lavoratori, licenziati tutti a causa della chiusura del birrificio, abbiano protestato per anni con raccolta firme e marce per le vie della città, a poco è servito il loro impegno. Solo negli ultimi anni, grazie ai loro sforzi, hanno inaugurato una birreria a Larderia, che produce le note birre DOC e Dello Stretto.

I 15 lavoratori che persero il lavoro però non si arresero, e dopo che la produzione della Birra Messina, prodotta da Heineken, fu decentralizzata in Puglia, forse oggi inizia ad esserci un barlume di speranza per gli ex lavoratori, che si sono visti proporre la possibilità di produrre nel birrificio di larderia parte della birra Messina che verrà poi commercializzata.

Seppure sembri di tornare al 2000, anno in cui il suddetto birrificio era agli apici del suo prestigio, la proposta sembra quasi una sconfitta a priori, forse poiché il ricordo delle ingiustizie subite è ancora vivido nella memoria di cittadini e lavoratori.

Se il progetto andrà in porto la sede di produzione non sarà più in centro città ma per la comodità dei lavoratori verrà spostata in periferia.

Paola Puleio

di Attualita

Leggi Anche...

La Terra chiede aiuto

Uno studio dell’autorevole “Lancet” dice che per impedire il collasso del pianeta dovremo cambiare radicalmente …

Condivisioni