Home / Attualità / 74° Giornata della Memoria

74° Giornata della Memoria

Oggi,  27 gennaio 2019, è la ricorrenza internazionale della Giornata della Memoria per commemorare le vittime dell’Olocausto.  Per chi non lo sapesse, l’Assemblea generale delle Nazioni Unite riunita il 1º novembre 2005, durante la 42ª riunione plenaria, ha designato questo giorno per ricordare tutte le vittime della Shoah.

 

Il 27 gennaio 1945 le truppe sovietiche della 60ª Armata del “1º Fronte ucraino” del maresciallo Ivan Konev arrivarono per prime presso la città di  Auschwitz, scoprendo il vicino campo di concentramento e liberandone i superstiti. La scoperta di Auschwitz e le testimonianze dei sopravvissuti rivelarono per la prima volta al mondo l’orrore del genocidio nazifascista. L’ONU ha deciso volutamente questa data poiché l’apertura dei cancelli di Auschwitz ha mostrato a tutto il mondo come una convinzione sociale sull’esistenza di una “ razza biologicamente superiore”  abbia portato a conseguenze reali; circostanza riportata dal sociologo William Thomas nel suo omonimo Teorema: “Se gli uomini definiscono reali certe situazioni, esse saranno reali nelle loro conseguenze”.

Il regime fascista ha cercato di legittimare la sua politica discriminatoria sulla base della “scienza della razza”, completamente screditata. L’Unesco, nella sua dichiarazione sulla razza e sui pregiudizi razziali ha infatti specificato che: “ tutti gli esseri umani appartengono alla stessa specie e provengono dallo stesso ceppo. Essi nascono con pari dignità e diritti, e fanno tutti parte integrante dell’umanità”.

Molti si sono impegnati a far ricordare alla gente questo terribile accaduto con l’organizzazione di mostre, dibattiti, concerti e molteplici eventi in tutta Italia.

Ecco qualche evento in programma:

ROMA

  • 27 gennaio ore 14.00 – Casina dei Vallati. Mostra La diplomazia italiana di fronte alla persecuzione degli ebrei 1938-1943

MILANO

  • 27 gennaio 2019 ore 20, Conservatorio G. Verdi. Serata culturale in memoria di Primo Levi con letture di poesie e concerto di musiche di Leonard Bernstein eseguito dai musicisti e solisti del Conservatorio diretti da Cristina Frosini
  • 29 Gennaio 2019 ore 10.30, Conservatorio G. Verdi di Milano. Testimonianza di Tati e Andra Bucci per gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado

TORINO

  • 27 gennaio 2019, Run for men. Una corsa sportiva non competitiva organizzata dall’UCEI (Unione delle Comunità Ebraiche Italiane) per ricordare le vittime della Shoah. Sono previsti due percorsi: uno di 10 km e l’altro di 4km. Il luogo di raduno è Piazza Madama Cristina a Torino, mentre l’orario è fissato alle 10.30. La partenza della maratona è invece prevista alle ore 11.15. Parteciperanno come testimonial il podista campione olimpionico Shaul Ladany (sopravvissuto sia alla Shoah che alla strage degli atleti israeliani delle Olimpiadi di Monaco), Luciana Littizzetto e Luca Argentero.

VENEZIA

  • 27 gennaio 2019, Teatro Goldoni. Teatro Canzone Caffè Odessa
  • 27 gennaio 2019, Conservatorio Benedetto Marcello. Concerto La ballata dell’esilio
  • 27 gennaio 2019 ore 18, Giardini di Castello. Incontro con Moira Mion e letture delle memorie di guerra

PALERMO

  • 28 gennaio 2019, Palazzo Steri. Mostra relativa al concorso scolastico I giovani ricordano la Shoah (bandito dal MIUR in collaborazione con l’UCEI).

CATANIA

  • 27 gennaio 2019, Palazzo degli Elefanti. Riflessioni del presidente internazionale di Cultura Ebraica Attilio Furnaro e da Baruch Triolo presidente della Cartha delle Judecche di Sicilia. L’orchestra giovanile dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Vincenzo Bellini darà il suo contributo musicale sulle note del tema Johnn Williams da Schindler’s List.

 

Andrea Sangrigoli

di Attualita

Leggi Anche...

Sbarco sulla luna, oggi il 50º anniversario

  Il 20 luglio 1969, esattamente 50 anni fa, passo dell’uomo non fu mai più …