Eventi

Apritimoda: le grandi griffe aprono le porte dei loro laboratori e atelier

Fonte: milanoweekend.it

Il mondo della moda e dell’artigianato spalancano le loro porte al pubblico. E non è solo un modo di dire, ma pura realtà.

Dopo il successo delle edizioni precedenti, infatti, torna Apritimoda, l’iniziativa che per un weekend- nello specifico il 24 e 25 ottobre – permetterà ai visitatori di entrare gratuitamente negli atelier e laboratori di alcuni dei brand più famosi e scoprire da vicino come prendono vita le creazioni simbolo del nostro Made in Italy.

A differenza degli anni passati, quest’anno, l’evento non si limiterà solo alla città di Milano o Firenze, ma si allargherà a tutta la penisola. Una vera e propria mappa di tesori non conosciuti che si svela al pubblico, con l’obiettivo di disegnare anche un nuovo inizio per una delle più importanti attività economiche del nostro Paese. E non ultima un’occasione per visitare luoghi e palazzi storici che si svelano in tutto il loro splendore.

Oltre i portoni di palazzi storici, dentro cortili incantati, nelle vecchie fabbriche reinventate, il genio, la cultura, la capacità artigianale italiana diventano prodotti dei quali conosciamo solo l’esito finale. ApritiModa ci fa scoprire dove tutto questo ha origine.

I luoghi più vicini a noi

Catania con Marella Ferrara

Nel centro storico di Catania, dove si incontrano piazza Duca di Genova e via Museo Biscari, c’è uno dei più importanti palazzi privati della città, Palazzo Biscari. Costruito alla fine del settecento e simbolo del Barocco siciliano, oggi il sontuoso palazzo ospita la sede di Marella Ferrera Museum & Fashion, che a sua volta racchiude il Museo della Moda, il Museo della Grazia, il Mondo del Fashion e l’atelier d’haute couture della stilista. Acclamata come rivelazione dell’anno ad Alta Moda nel ’93, ancora oggi la stilista catanese trasforma stoffa in arte usando materiali come pietra lavica, ossidiana, terracotta, cristallo di rocca e fili di rame per raccontare la storia della sua isola.

Fonte: apritimoda.it

Mappa per raggiungere il luogo:

Trapani con FENDI hand in hand Platimiro Fiorenza

Il progetto ‘hand in hand’ celebra una collaborazione unica tra FENDI e le eccellenze dell’artigianato italiano. All’interno della storica gioielleria e bottega artigiana Rosso Corallo a Trapani, l’orafo corallaio Platimiro Fiorenza presenta l’inedita Baguette ‘hand in hand’ realizzata in collaborazione con FENDI per il progetto, che vede la creazione di 20 Baguette, l’iconica borsa disegnata da Silvia Venturini Fendi nel 1997, interamente fatte a mano da 20 artigiani, uno per ogni regione d’Italia, con le lavorazioni più peculiari e tradizionali, rendendo omaggio all’artigianato e alla creatività del nostro paese. La borsa Baguette ‘hand in hand’ realizzata da FENDI e Platimiro Fiorenza rappresenta la regione Sicilia.

Fonte: apritimoda.it

Mappa per raggiungere il luogo:

Calabria con il Lanificio Leo

La sede di Soveria Mannelli, in provincia di Catanzaro, è l’ultima di varie località che fanno capo al Lanificio Leo, ma solo qui c’è “una geografia irregolare dove si respira la bellezza semplice della dimensione rurale.” Caratterizzata da grandi macchinari a sessanta fusi, la manifattura del lanificio fondato nel 1873 segue tutto il processo della lana, dal filato, alla tessitura alla finitura, integrando design contemporaneo con maestria artigianale.

Fonte: apritimoda.it

Mappa per raggiungere il luogo:

INFORMAZIONI VISITA E PRENOTAZIONE

Per partecipare è necessario prenotare la visita, utilizzando il form sottostante inserendo i relativi dati selezionando la data di visita e l’orario. Una volta effettuata la prenotazione e avvenuta la registrazione, l’utente può modificare i propri dati e le prenotazioni sino a 48 ore prima dell’evento. L’iniziativa è totalmente gratuita pertanto è gradita l’immediata comunicazione di modifica e/o disdetta della partecipazione.

Durante la visita sarà necessario rispettare le misure di sicurezza anti covid-19,  per qualsiasi ulteriore informazione sono a disposizione sul sito apritimoda.it le FAQ.

Per ulteriori informazioni e per scoprire tutte le sedi ApritiModa visita il sito apritimoda.it .

di Cristina Geraci

Leggi Anche...

L’FC MESSINA si aggiudica il derby contro L’ACR. CRONACA

Per la 5 giornata del Girone I di Serie D i riflettori sono puntati sul …