Eventi

CeRIP: riattivato il servizio gratuito di consulenza psicologica

Il CeRIP, Centro di Ricerca e Intervento Psicologico, si occupa da tempo di fornire supporto psicologico gratuito ed in totale anonimato a tutti gli studenti durante il loro intero percorso universitario.

Elevate le richieste durante il primo lockdown

Già durante il periodo di quarantena che ha segnato i primi mesi di quest’anno, il servizio era stato esteso a chiunque ne avesse bisogno, oltre i confini universitari, segno di sensibilità e attenzione continua da parte del personale esperto.

Il servizio è stato riattivato il 16 novembre sotto la supervisione scientifica della Prof. Marina Quattropani, e oltre che agli studenti, la fruizione del supporto sarà estesa a tutti gli operatori sanitari e in generale a tutta la cittadinanza.

Il Direttore del Centro, Prof.ssa Larcan, sostiene, infatti, che in questo particolare momento di fragilità e debolezza, il sostegno psicologico è fondamentale e gli Psicologi del centro non rimangono indifferenti a questa manifesta necessità.

Riconoscimenti del Ministero della Salute

Oltre la cittadinanza e coloro che ne hanno usufruito, anche il Ministero della Salute ha molto apprezzato l’impegno del CeRIP, tanto da inserirlo nell’Elenco Nazionale degli Enti che erogano servizi di aiuto psicologico.

Informazioni per la fruizione del servizio

  • Il servizio è attivo lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 14:00 alle ore 18:00.
  • È necessario chiamare il numero 3295457990 per prendere un appuntamento con gli Psicoterapeuti.
  • L’incontro si svolgerà tramite l’account Skype del centro: “Cerip Unime”

Il servizio, per motivi deontologici, garantisce l’anonimato.

Per ulteriori aggiornamenti: Coronavirus II Fase

Elena Perrone

Leggi Anche...

SISM: al via la Campagna scambi 2020/2021

Il SISM (Segretariato Italiano Studenti in Medicina) è un’associazione attiva su tutto il territorio nazionale, …