Erasmus+ Studio a.a. 2021–2022: pubblicato il bando

Il bando per le borse di mobilità Erasmus+ Studio per l’anno accademico 2021 – 2022 è stato pubblicato ed è possibile consultarlo visitando questo link.

Cos’ è Erasmus+?

Il Programma Erasmus+ mira a incrementare la qualità dell’istruzione e della formazione universitaria, favorendo la cooperazione tra le università europee.

È possibile partecipare al programma sin dal primo anno di studi presso l’ateneo,  ed è possibile richiedere una permanenza da 3 a 12 mesi nell’istituto di istruzione superiore aderente al programma. Per le lauree a ciclo unico, come ad esempio medicina o giurisprudenza, il periodo si estende a 24 mesi.

Novità A.A. 2021 – 2022

L’A.A. 2021 – 2022 porta con sé delle consistenti novità:

  • Sono previste 2 scadenze ( CALL) per la presentazione delle candidature:
  1. La prima CALL è fissata per il 15 marzo , con chiusura il 12 aprile 2021 alle ore 13:00: la prima CALL è riservata a chi vuole svolgere la mobilità nel primo semestre/anno intero o secondo semestre dell’a.a. 2021/2022;
  2. La seconda CALL è fissata per il 7 giugno, con chiusura il 28 giugno 2021 ore 13:00: è rivolta agli studenti che non hanno partecipato alla prima CALL ed agli studenti idonei ma non assegnatari nella sede scelta durante la prima CALL, . In caso di partecipazione alla seconda CALL, le partenze potranno avvenire esclusivamente nel secondo semestre dell’a.a. 2021/2022 (e solamente verso le sedi rimaste disponibili dopo la prima CALL).

Le domande di partecipazione si presentano on-line attraverso il proprio profilo personale ESSE3.

  • Le borse di mobilità subiranno un incentivo economico:  UniMe integrerà, sulla base della fascia ISEE di appartenenza, il contributo (standard) ricevuto dall’Agenzia Nazionale Erasmus+  con 250/300 euro in base al Paese in cui ha sede l’Università partner. Le borse di mobilità raggiungeranno un valore di di 750/800 euro al mese. Il contributo totale per ogni studente (contributo Agenzia Nazionale + integrazione UniME) verrà erogato in due tranche: 80% all’arrivo presso la Sede estera  e il saldo del 20% a conclusione della mobilità.

Gli studenti potranno, in qualsiasi momento, rivolgersi all’unità operativa mobilità per studio tramite un contatto telefonico o via teams. Essa mette a disposizione degli studenti: un Database esami in mobilità Erasmus+ studio per facilitare la scelta delle Sede estera e un Vademecum per la gestione della mobilità in cui sono sintetizzati le principali attività da svolgere per effettuare una mobilità di successo.

Destinazioni

Le destinazioni disponibili sono:

Per ulteriori info:

Contatti

È possibile rivolgersi a: Unità Operativa Mobilità per studio
Unità Organizzativa mobilità Internazionali
Dip. Amm. Servizi agli Studenti e Alta Formazione

È possibile contattare l’Ufficio:

  • Tel: 090/676-8532-8349-8541
  • E-mail: erasmus@unime.it
  • prenotando un colloquio su Teams
    (concordando preventivamente la data attraverso una richiesta per mail)

Elena Perrone

 

Leggi Anche...

Mobilità internazionale: via al progetto “Student Around the World”

Ormai da oltre un anno la pandemia ha avuto effetti devastanti su diversi fronti, tra …