Home / Tag Archives: scienzaericerca

Tag Archives: scienzaericerca

Amnesia immunitaria: il morbillo colpisce due volte

Tempo di lettura: 6 minuti Il Morbillo è una malattia infettiva molto contagiosa, causata da un virus del genere Morbillivirus, appartenente alla famiglia dei Paramixovidae. Interessa solitamente l’età pediatrica, ma diversi sono i casi di adulti affetti. Si presenta tipicamente con un’eruzione cutanea (esantema) accompagnata da febbre e sintomi simil-influenzali con tosse, raffreddore e febbre. …

Leggi Tutto

Mito o realtà: quant’è vera la regola dei 5 secondi?

Tempo di lettura: 4 minuti A tutti voi sarà capitato, almeno una volta, di vedere cadere giù dalle vostre mani qualche prelibatezza che stavate gustando con tanto amore, peggio ancora se era l’ultimo pezzo di una torta o l’ultimo biscotto presente in casa. Ed ecco che una domanda comincia a risuonare in testa: “Che faccio …

Leggi Tutto

Insonnia e depressione: la doppia faccia della tecnologia

Tempo di lettura: 3 minuti Che la nostra quotidianità sia ormai pervasa da strumenti elettronici è un dato di fatto. Negli ultimi anni la digitalizzazione è entrata nelle case di tutti i cittadini, volenti o nolenti, con effetti a volte non sempre benefici. Siamo connessi, giorno e notte con gli occhi incollati a degli schermi …

Leggi Tutto

Trasformare il sangue di gruppo A in sangue di gruppo 0 (donatore universale): la soluzione sta nel nostro intestino

Tempo di lettura: 4 minuti Da gruppo A a gruppo 0, il donatore universale, grazie ad enzimi estratti da batteri contenuti nel nostro intestino. Lo studio è stato recentemente pubblicato su Nature Microbiology, importante rivista scientifica, da un gruppo dell’Università della Columbia Britannica, di Vancouver, Canada. Il nuovo sistema potrebbe potenzialmente rappresentare una svolta riguardo alla …

Leggi Tutto

Pareidolia: ecco perché vediamo volti ed oggetti nelle nuvole

Tempo di lettura: 3 minuti Vi sarà già capitato che, osservando il cielo, vi siate imbattuti in figure che vi ricordano oggetti, animali o addirittura dei volti. Questo fenomeno prende il nome di pareidolia (dal greco para, “vicino”, ed èidōlon, “immagine”), ovvero la tendenza ad interpretare uno stimolo vago come qualcosa di già noto a …

Leggi Tutto

La plastica: una tecnologia straordinaria di una specie animale scellerata

Tempo di lettura: 6 minuti La parola “plastica” deriva dal greco e sta a significare «l’arte che riguarda il modellare» oppure le sostanze che sono facilmente malleabili. Ci sono molte sostanze plastiche presenti in natura ad esempio la creta, l’argilla, la cera, lo stucco ecc. Tuttavia oggi si identifica con “plastica” tutti quei polimeri a …

Leggi Tutto

Il nuoto è davvero lo sport perfetto? Alcuni miti da sfatare

Tempo di lettura: 5 minuti Il nuoto rappresenta uno degli sport più accessibili, praticato da persone di tutte le età, per i più svariati motivi. Da un punto di vista medico viene spesso consigliato come sport per risolvere o supportare molte condizioni: dal mal di schiena alla riabilitazione osteomuscolare, dal sovrappeso al controllo dello stress. …

Leggi Tutto

Addio Lorenzo, morto il giovane medico affetto da linfoma che aveva raccolto i fondi per fare l’immunoterapia negli Stati Uniti

Tempo di lettura: 2 minuti La speranza è l’ultima a morire e questo ragazzo, in tal senso, rappresenta un gran esempio. Lorenzo Farinelli era un giovane medico di Ancona, che a poco più di 30 anni ha dovuto fare i conti con una diagnosi: linfoma diffuso a grandi cellule di tipo B. Lo scorso 1 …

Leggi Tutto

A 17 anni apre una scuola dove insegna la robotica e il coding con giochi e attività di gruppo

Tempo di lettura: 5 minuti Ha 17 anni, viene da Alessandria, non si è ancora diplomata ma ha già superato i test di ammissione alla facoltà di ingegneria informatica al Politecnico di Milano, e ha fondato una scuola di robotica. Questa è la storia di Valeria Cagnina, una liceale che scopre la sua irrefrenabile passione …

Leggi Tutto

Plantix trionfa agli Innovation Awards, è l’app che può curare le piante

Tempo di lettura: 2 minuti L’idea appartiene al team di ricercatori dell’Università della Bassa Sassonia. Plantix nasce e viene sviluppata con l’obiettivo di supportare gli agricoltori: può essere utilizzata sia dai professionisti interessati ad incrementare le loro prestazioni che dai semplici appassionati alla cura dell’orto. L’app è dotata di una banca dati attualmente costituita da …

Leggi Tutto