Home / Vita Universitaria / Tempo Libero / La magia del Natale grazie agli spot e ai film imperdibili

La magia del Natale grazie agli spot e ai film imperdibili

E’ sempre un punto interrogativo enorme quello su “cosa sia davvero il Natale”, perché ognuno ha dentro di sé una sua risposta … però indubbiamente c’è chi pensa, in particolare i miscredenti, che in fondo è solo il contorno che lo rende magico e speciale.

Eccessivo consumismo o meno, ci soffermeremo comunque sulla spensieratezza e l’atmosfera incantata che il Natale comporta. Ci vengono in aiuto gli spot pubblicitari rimasti nella storia, alcuni riproposti in tv in chiave più moderna e altri appena nati, e gli immancabili film e cartoni animati da guardare sdraiati sul divano col camino acceso, una cioccolata calda e tante coccole col fidanzato, con l’amico, col cane o col cuscino.
Attraverso immagini e link diretti (su cui potete cliccare per andare a vedere i video correlati), forse scaverò nei ricordi della maggior parte di noi, quelli più legati all’infanzia. Ovviamente sono solo alcuni dei tanti pezzi storici che ricordano il Natale, ed ho evitato di inserire quelli più scontati. Dagli anni 80/90 al 2000 e più, ho raccolto i “must see” natalizi da riguardare o consigliare alle nuove generazioni.

Categoria spot pubblicitari:

  • Coca Cola (1997), l’orsetto che riuscì a nuotare grazie alla bevanda, raffigurato anche nelle confezioni e diventato un pupazzo vero e proprio (che tanto avrei voluto vincere!). Link : https://www.youtube.com/watch?v=cfYbWM66sH4

 

  •  Ciobar (1997), quel tizio che rimane fuori casa al gelo mentre i suoi amici si godono al caldo la cioccolata, non proprio pubblicità natalizia ma l’atmosfera è quella. Link: https://www.youtube.com/watch?v=XXJ1Y6YnwOQ 

 

  •  Lavazza (2001), Bonolis e Laurenti nei panni di due pastorelli, che poi diventano il bue e l’asinello come richiesto da Dio. “A me, me piace”, Link: https://www.youtube.com/watch?v=Ky-TGtQO7as

 

  •  Panettone Motta (forse 2007), in cui quel bambino aspetta Babbo Natale che scende dal camino, passato alla storia per la frase “Dai, buttati che è morbido!”. Link: https://www.youtube.com/watch?v=gmTtMHTAK1I

 

  • Pandoro Bauli (2008), la prima volta che ascoltammo “A Natale puoi”, la bambina Alicia che ci ha fatto emozionare con poche e semplici parole, dritte al cuore. Link: https://www.youtube.com/watch?v=Q8qhbibsR5s

 

Categoria Film/cartoni imperdibili:

  •  Il canto di Natale di Topolino (1983), cortometraggio in cui Scrooge viene visitato dal fantasma di Pippo … ricordate? Link: https://www.youtube.com/watch?v=rmsoNmp3fss 

 

  • The Santa Claus (1994), adoravo come Tim Allen, che dovette sostituire il vero Babbo Natale, scendeva dalcamino. Link: https://www.youtube.com/watch?v=t067u2Jnks0

 

  •  La bella e la bestia, un magico natale (1997), il sequel con altre belle canzoni di uno dei cartoni animati Disney più belli, da vedere a qualunque età. Link: https://www.youtube.com/watch?v=vPrYOjH1elA

 

  • Jack Frost (1998), molti non sanno nemmeno cosa sia, guardatelo! Magia, divertimento e pianti, con un pupazzo di neve vivente. Link: https://www.youtube.com/watch?v=orPZ0BMUI7k

 

  • Barbie e lo schiaccianoci (2001), il primo film d’animazione sulla bambola che tutte avevamo, da consigliare alle sorelle o cuginette più piccole. Hanno regalato anche a voi (ex bambine) “Barbie schiaccianoci”  dopo averlo visto? Link: https://www.youtube.com/watch?v=qlbydsxrPtc 

 

  • Love actually (2003), l’intreccio di varie storie d’amore natalizie, dove diventerà famosa la dichiarazione più copiata dalle coppie di tutto il mondo. Link: https://www.youtube.com/watch?v=fOS-HMiVejo

 

  • Christmas in love (2004), l’ennesimo cinepattone con una coppia insolita ma perfetta, Ronn Moss (Ridge di Beautiful) e Sconsolata, che ricordi e che risate! Link: https://www.youtube.com/watch?v=RoRvL4FoRpc

 

Martina Casilli

di Redazione UniVersoMe

Leggi Anche...

Stranger ex

“Non incontrerai mai uno come me.” Si spera proprio questo, mio caro (non poi così …

Condivisioni