Festival del Film per Ragazzi, appuntamento a Giardini Naxos dal 22 luglio

La XXI edizione della kermesse è stata presentata presso la “Sala Ovale” di Palazzo Zanca Il direttore artistico della manifestazione, Ignazio Vasta, e Antonio Marcianò, segretario del Comitato Organizzatore del Festival, hanno illustrato ai presenti il ricco programma e le finalità di questo evento, giunto all’importante traguardo dei 21 anni. Alla conferenza presenti il sindaco di Messina, Renato Accorinti, che durante i giorni del Festival riceverà il Premio Naxos – Cavalluccio Marino per il suo impegno come educatore oltre che di primo cittadino della città dello Stretto, Angela Rizzo Faranda, presidente provinciale di Unicef, e Floriana Ippolito, segretaria dell’Associazione Albergatori di Giardini Naxos che rientra fra i promotori del Comitato Organizzatore.

La kermesse è stata resa possibile grazie alla sinergia dell’Associzione Centro di Solidarietà P.O.R.T.O. – Onlus”, presieduta da mons. Salvatore Cingari, il l Centro Studi Cinematografici, il Comune di Giardini Naxos, il Coordinamento dei Festival del Cinema in Sicilia, il Circolo Don Bosco e Salvatore Quasimodo, il Consultorio La Famiglia. Importanti poi i contributi arrivati dall’Assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Sicilia ed il patrocinio della Città Metropolitana di Messina. Il Festival, inoltre, aderisce al CFS, Coordinamento Festival in Sicilia, presieduto da Sino Caracappa.

Nel corso della conferenza, il direttore artistico Vasta ha anche annunciato che, fra gli ospiti che riceveranno il Premio Naxos – Cavalluccio Marino, ci sarà anche don Fortunato Di Noto, oggi conosciuto a livello internazionale per la lotta e il contrasto alla pedofilia ed alle organizzazioni pedo-criminali; rappresenta un baluardo della difesa dei diritti dell’infanzia ed un punto di riferimento per tutte le famiglie che si trovano a vivere il dramma dell’abuso.

Successivamente è intervenuto Antonio Marcianò, membro dell’Associazione “P.O.R.T.O e segretario del Comitato Organizzatore del Festival, ha illustrato ai presenti il ricco programma e le finalità, ricordando l’importanza del centro di aggregazione sociale, “nato dal progetto educativo dell’oratorio “Don Bosco”, da sempre a servizio dei ragazzi e dei giovani”. La dottoressa Floriana Ippolito, presente in veste di segretaria dell’ Associazione albergatori di Giardini Naxos, ha ribadito l’importanza dell’evento specificando che “l’Assoalberghi da sempre, come anche in questo caso, appoggia le attività di sviluppo al territorio, dando ospitalità a quanti prendono parte alla manifestazione”.

L’Amministrazione comunale, rappresentata da Renato Accorinti (premiato con il Cavalluccio Marino per il suo impegno nel sociale come educatore), ha ribadito che ” le migliori iniziative sono quelle rivolte ai bambini e ai ragazzi che rappresentano la società futura. Complicate, sono invece le sinergie da trovare per la realizzazione di tali eventi, la cui importanza strategica è fondamentale per la crescita sana dei ragazzi e la promozione del nostro territorio”.

Il comitato scientifico del Festival invece, si compone delle figure di Mons. Salvatore Cingari Presidente dell’Associazione “Centro di solidarietà P.O.R.T.O.” – ONLUS; Mariolina Gamba, Vicepresidente Nazionale del Centro Studi Cinematografici, Direttore de “Il Ragazzo Selvaggio” e Presidente del Centro Studi per l’Educazione all’Immagine: Nino Genovese Storico e critico del cinema. Presidente Regionale della Federazione Italiana Circoli del Cinema, Sebastiano Gesù Consigliere Nazionale del Centro Studi Cinematografici, Storico e critico del cinema; Franco Mariotti Vicepresidente Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani; Carlo Tagliabue Presidente Nazionale del Centro Studi Cinematografici, Direttore Responsabile de “Il Ragazzo Selvaggio”; Ignazio Vasta Presidente Regionale del Centro Studi Cinematografici e Giancarlo Zappoli, Direttore Artistico del Festival Internazionale Cinema Giovani “Castellinaria” di Bellinzona-Svizzera, Direttore di “Mymovies.it”.

Di seguito il programma completo dell’evento, che partirà venerdì dall’Arena “Don Bosco” alle ore 21.00:

GIARDINI NAXOS – Venerdì 22 luglio: Il viaggio di Arlo di Peter Sohn, Usa 2015 Sabato 23 luglio: Iqbal – Bambini senza paura di Michel Fuzellier, Babak Payami, (Italia/Francia 2015) Ospite d’onore Paolo Rozera, Direttore generale Unicef Italia che riceverà il Premio Cavalluccio Marino

Domenica 24 luglio: Giotto l’amico dei pinguini di Stuart McDonald, Australia 2015

Lunedì 25 luglio: Zootropolis di Byron Howard Rich Moore, Jared Bush, Usa 2016

Martedì 26 luglio: Snoopy & Friends – Il film dei Peanuts di Steve Martino, Usa 2015

Mercoledì 27 luglio: Asino vola di Marcello Fonte, Paolo Tripodi, Italia 2015 Ospiti d’onore i registi che riceveranno il Premio Cavalluccio Marino

Giovedì 28 luglio: Belle & Sebastien – L’avventura continua di Christian Duguay, Francia 2015

Venerdì 29 luglio: Il piccolo principe di Mark Osborne, Francia 2015 Sabato 30 luglio: Chiamatemi Francesco – Il Papa della gente di Daniele Luchetti, (Italia/Usa 2015). Ospite d’onore S.E. Mons. Luigi Benigno Papa, Amministratore Apostolico dell’Arcidiocesi di Messina, Lipari, Santa Lucia del Mela.

 

Piero Genovese

di Redazione UniVersoMe

Leggi Anche...

Allarme in Sicilia: la siccità continua a peggiorare

La Sicilia sta attraversando un gravissimo periodo di siccità, per il quale la Regione ha …