Street Food Messina

Tutti pazzi per lo street food

 

E’ stato un fine settimana , quello appena trascorso, importante per la città di Messina. Il protagonista di questo enorme successo è lo street food, il cibo da strada che conquista tutti con suoi profumi, i suoi sapori che riportano alla mente radici e salde tradizioni.  Il suino nero dei Nebrodi, il pane e panelle simbolo della cultura Palermitana, il pistacchio di Bronte e ancora il simbolo per eccellenza della nostra Sicilia, l’arancino. Uno street food caratterizzato dalla qualità delle materie prime dove siamo primi nelle classifiche di tutto il mondo. Il luogo scelto per il primo festival dello street food a Messina è stato Piazza Cairoli, la piazza del centro città da poco riqualificata e per lungo tempo oggetto di forti polemiche per il ritardo col quale sono stati effettuati i lavori. Lunghe le file davanti gli stand, qualche ritardo nel servizio dovuto alla grandissima mole di persone accorse. Si cela dietro, forse, anche un pizzico di sorpresa per questa grande partecipazione in una Messina che arranca e che ultimamente è stata protagonista di  vicende che l’hanno oscurata. A fare da cornice, a impreziosire la convivialità ricreata dal cibo è la buona musica. Diversi sono stati gli spettacoli che hanno allietato il pubblico, giovani band si sono esibite riscuotendo successo da parte del pubblico.  Messina si è quindi cambiata d’abito questo fine settimana vestendo i panni di una città attenta alla cultura, viva , energica.

Veronica Micali

 

di Redazione UniVersoMe

Leggi Anche...

Marefestival

Marefestival Salina: dove cinema e cultura sono di casa

Nel punto dove la cultura si fonde con la bellezza estatica mediterranea, tra spiagge paradisiache …