Home / Attualità / La profezia del 1962 sui telefoni del 2000

La profezia del 1962 sui telefoni del 2000

Ultimamente è stata diffusa la notizia di una profezia rilasciata in un’intervista nel 1962 da tre ingegneri statunitensi, J.H. Felker, C.M. Mapes e il dr. H.M. Boettinger, all’emittente radiofonica americana C.B.S.

Durante il programma “Dimension” i tre ingegneri, (dirigenti pertanto dell’American Telephone and Telegraph Company, poi AT&T) parlarono della la loro “visione” del futuro in tema di telefonia.

Oggi è facile per noi individuare apparecchi come tablet e smartphone, applicazioni simili a Skype e siti di vendita come Amazon, ma parliamo di interviste avvenute più di 50 anni fa, quando la loro mente immaginò una rete molto simile a quella moderna, focalizzandosi anche sull’utilizzo di questa per la diffusione di notizie.

La testata Trapani Nuova è davvero esistita e lo stile dell’articolo è quello dell’epoca. Ma com’è possibile questa incredibile predizione del futuro?

Eppure questi tre ingegneri ci sono riusciti. Incredibile vero?

Oppure siamo noi a farla sembrare così precisa, solo perché la leggiamo con gli occhi di oggi?

Solo suggestioni? A ciascuno il proprio pensiero su questa notizia interessante ricordando però che tutto ciò che è stato citato in quest’articolo è facilmente verificabile mediante una ricerca su internet o semplicemente attraverso una lettura specifica sull’argomento.

Carmela Caratozzolo

di Attualita

Leggi Anche...

Sbarco sulla luna, oggi il 50º anniversario

  Il 20 luglio 1969, esattamente 50 anni fa, passo dell’uomo non fu mai più …