Home / Attualità / Cateno De Luca in maschera. “La casa di Carta” a Messina

Cateno De Luca in maschera. “La casa di Carta” a Messina

Un travestimento atto a promuovere la città, quello del sindaco di Messina, Cateno De Luca, il quale lunedì 23 si era presentato al blitz nella villa Quasimodo indossando una tuta rossa e la maschera di Salvador Dalì, come i personaggi della serie tv spagnola “La casa di carta”.

 

normanno.com

 

Lo stesso sindaco aveva poi condiviso su Facebook alcune foto dove, ancora nei panni di ‘ladro’ controllava l’andamento dei lavori del cantiere presente lì nella villa da qualche giorno. Gesto che aveva suscitato stupore e non poche critiche.

 

strettoweb.com

 

 

Oggi il primo cittadino è volato a Roma dove, ospite de “I Fatti Vostri”, in onda su Rai 2, ha spiegato il vero motivo del curioso travestimento.

De Luca ha infatti prestato il suo volto per un videoclip musicale dal titolo “Messina Hora cero” ad opera della band messinese “Lucky Strike Quartet”, che lo ha realizzato secondo lo stile della fortunata serie.

“Ci siamo mascherati per valorizzare Messina. Sono stato al loro gioco, sia per promuovere l’immagine della città sia per sostenere quattro giovani che hanno alle spalle una bella storia, giovani che rappresentano il presente e il futuro di Messina”.

 

normanno.com

 

 

 

Così ha parlato il sindaco messinese durante la trasmissione condotta da Giancarlo Magalli; presenti con lui in studio anche i quattro giovani artisti Alessio Pagano, Emanuele Feudale, Carlo Briguglio e Gabriele Ruggeri.

 

 

Benedetta Sisinni

di Benedetta Sisinni

Leggi Anche...

Neuralink: l’ultima visione di Elon Musk è un’interfaccia cervello-computer

Tutto ciò che pensiamo, ogni nostra azione, ogni sensazione o emozione, non è nient’altro che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *