Eventi

L’Accademia dei Pericolanti nell’Unione Accademica Nazionale

L’Accademia cittadina dei Pericolanti è entrata a far parte di un’importante famiglia: l’Unione Accademica Nazionale (UAN), che comprende numerose accademie e istituti nazionali culturali.

La notizia è stata così accolta dal Magnifico Rettore Prof. Salvatore Cuzzocrea, che per Statuto presiede l’Accademia:

Esprimo il mio compiacimento per l’ingresso, a pieno titolo, dell’Accademia Peloritana dei Pericolanti fra i ranghi della prestigiosa Unione Accademica Nazionale.

L’Accademia Peloritana dei Pericolanti

(Fonte: Unime.it)
Fonte: unime.it

Risale all’8 agosto del 1729 la costituzione formale dell’Accademia dei Pericolanti di Messina su iniziativa del messinese Paolo Aglioti, che nell’aprile del 1727 invia una lettera a Ludovico Antonio Muratori, personaggio di spicco del panorama culturale del tempo, in particolare dello scenario modenese. L’obiettivo di Aglioti era uno, come egli stesso scrive:

[…] riunire i buoni ingegni di Messina nel…fine di cooperare all’incremento degli studi non solo letterari…ma anche scientifici.

La sua sala, situata all’interno della sede centrale dell’Università degli Studi di Messina, da sempre ospita presentazioni di libri, tavole rotonde, lectiones magistrales, seminari di studi, simposi, convegni nazionali e internazionali. Si occupa inoltre di promuove l’istituzione di premi, come il Magister Peloritanus, e collabora da diversi anni con l’Ateneo Peloritano, nell’attivazione della Scuola di Eccellenza, periodo di formazione e di crescita dedicato agli studenti meritevoli distintisi durante le loro carriere universitarie.

L’Accademia conta attualmente 500 soci fra onorari (Premi Nobel e Premi Oscar), emeriti, ordinari, aggregati e corrispondenti, raggruppati in quattro classi:

  1. Classe di Scienze fisiche, matematiche e naturali
  2. Classe di Scienze medico-biologiche
  3. Classe di Scienze giuridiche, economiche e sociali
  4. Classe di Lettere, Filosofia e Belle Arti

La realtà dell’Unione Accademica Nazionale

L’Unione Accademica Nazionale raccoglie:

  • L’Accademia Nazionale dei Lincei di Roma
  • L’Istituto delle Scienze di Torino
  • L’Istituto veneto delle Scienze, Lettere e Arti di Venezia
  • L’Accademia Nazionale Virgiliana di Mantova
  • L’Accademia della Crusca
  • L’Accademia etrusca di Cortona
  • La Società Nazionale di Scienze, Lettere e Arti di Napoli.

Si tratta di un ente sottoposto alla vigilanza del Ministero per i Beni e le Attività Culturali che si pone l’obiettivo di offrire la collaborazione italiana alle ricerche e alle pubblicazioni promosse dall’Union Académique Internationale nell’ordine delle Scienze filologiche, archeologiche, storiche, morali, politiche e sociali.

Insomma un altro grande traguardo per il mondo culturale messinese.

Maria Cotugno

Fonte Immagine  in evidenza: filodirettonews.it

di Redazione #helpME

Avatar

Leggi Anche...

UniMe e Prefettura: l’indagine sulle famiglie durante l’emergenza

È da quasi un anno, ormai, che l’emergenza Covid-19 grava sulla popolazione mondiale causando disagi su …