Estate 2019: le mete più gettonate e low cost per una vacanza da urlo

Vacanze e portafoglio, un binomio che spesso va a braccetto.

Gli italiani non rinunciano alle vacanze ma l’occhio al risparmio non guasta.

Tra le destinazioni low cost dell’estate c’è Rimini, dove una stanza in hotel di buona qualità costa mediamente 121 euro a notte.

Gli italiani non sembrano deludere le aspettative e sceglieranno anche per quest’anno le destinazioni di mare. In Italia vanno per la maggiore l’Isola d’Elba, seguita da Ugento, Porto Cesareo e Vieste in Puglia.

Onnipresenti anche Rimini e Riccione ma ci sono anche San Vito lo Capo, Villasimius, Ischia e Ricadi. Per l’estero vincono ancora New York, Londra e Parigi per gli amanti della cultura piuttosto che delle spiagge; al contrario gli amanti delle spiagge e della vita balneare andrannno a Santorini Ibiza, Creta, Maiorca, Rodi, Formentera e Malta.

La vacanza in Italia conviene davvero? Secondo le medie dei prezzi degli hotel sembra proprio di sì; in genere gli alberghi italiani sembrano vincere per il prezzo degli alloggi, ancora più convenienti rispetto a mete come Malta, Rodi o Creta che solitamente vengono immaginate come a basso costo. Rispetto all’estero i prezzi sono meno cari del 35%.

Rimini sembra la più economica, seguita dai prezzi di San Vito Lo Capo, Vieste e Porto Cesareo che si aggirano sui 131 euro a notte contro i 162/163 euro di Elba e Riccione.

Divario immenso con Formentera, secondo cui una camera doppia costa mediamente 325 euro, prezzo che si avvicina a Villasimius in Sardegna con 247 euro a notte.

Luglio e agosto si confermano i mesi più cari, la vera convenienza è la prima settimana di giugno (28 maggio-3 giugno) e l’ultima di settembre (24-30 settembre) per le destinazioni di mare e la fine di agosto per le capitali Europee; tralasciando New York secondo cui i veri affari si fanno entro la metà di luglio.

A questo punto basta solo scegliere la destinazione, prenotare al miglior prezzo e godersi una vacanza di assoluto relax.

Piero Cento

di Redazione Attualità

Rubrica di long form journalism; approfondimento a portata di studente sulle questioni sociali, politiche ed economiche dall’Italia e dal mondo.

Leggi Anche...

Valerio Pellizzari affiancato dai docenti DICAM Mauro Geraci e Mario Bolognari

L’inviato speciale Valerio Pellizzari si racconta al DICAM

Il Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne ha organizzato due incontri seminariali con il noto …