Caos a New York, in 72mila senza luce e metro in tilt

Ha del clamoroso ció che è successo a New York, una delle città più all’avanguardia del mondo.

La notte di sabato 13 Luglio durante lo spettacolo del Manhattanhenge avvenimento che prevede l’allineamento del sole tramontante con le strade e i grattacieli di Midtown si è verificato un colossale black out senza precedenti con Times Square e l’Empire State Bilding rimasti totalmente al buio per parecchie ore, in tilt anche i semafori e le metro, da segnalare anche l’annullamento del concentro di Jennifer Lopez al Madison Square Garden e il relativo intervento di tutte le forze dell’ordine per ristabilire la calma tra i cittadini fino al ritorno della corrente elettrica.

Pietro Inferrera

di Attualita

Leggi Anche...

Recovery Fund. Ecco cos’è e perché è la chiave dell’intesa UE

Dopo aver parlato nelle settimane precedenti di PEPP e di MES e SURE, adesso è necessario analizzare il …

Lascia un commento